Sei di Monterchi se…

Quello che sta succedendo in queste ultime settimane su Facebook è un fenomeno che colpisce tutti da vicino, la nostra identità, le nostre origini, le nostre emozioni.

Una verità in ritardo

Riporto questo articolo, uscito stamani su La Repubblica, sulla tragica vicenda della Diaz che è stata «la più grande sospensione dei diritti democratici in un Paese occidentale», secondo la definizione di Amnesty International, perché tutto è avvenuto con furia cieca e selettiva nella quiete operosa di una democrazia, che si scoprì all’improvviso fragile e insicura. Questa sentenza … Continua a leggere