Sei di Monterchi se…

Quello che sta succedendo in queste ultime settimane su Facebook è un fenomeno che colpisce tutti da vicino, la nostra identità, le nostre origini, le nostre emozioni.

Come ti condivido Arezzo Wave

Quando Mark Zuckerberg insieme ai suoi adepti ha deciso di inserire la parola “condividi” all’interno del sistema facebook ha fatto senza dubbio una mossa vincente. Condividere rappresenta infatti un modo semplice e veloce per rendere fatti pubblicati da altri, di uso proprio e accessibili a tutti, a seconda delle impostazioni sulla privacy di ogni utente.

Facebook timeline, dalle storie di vita alla linea del tempo

Il diario è sempre stato per intere generazioni un luogo dove aggiungere frasi, appuntare fotografie, scrivere attimi, raccogliere la somma dei ricordi. Un cimelio per molti, quaderno degli appunti per altri ma un oggetto intimista e personale, carico di emozioni. Nel 2011, a poche ore dalla fine dell’anno, ci viene data una scadenza “7 giorni”, … Continua a leggere